HOME > Aree Terapeutiche > Muscolo-scheletrico > Osteoporosi Post-menopausale
 

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Campo email obbligatorio
Invalid email
Email Sent
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Osteoporosi Post-menopausale

L’osteoporosi è una patologia caratterizzata da un impoverimento di quantità e qualità della massa ossea. Questo comporta una maggiore fragilità ossea e quindi rischio di fratture, anche in seguito a un microtrauma. Vertebre, polso, femore, omero, anca e caviglia sono le zone più a rischio. 

 

In Italia colpisce circa 5 milioni di persone delle quali l’80% è rappresentato dalle donne in post menopausa. È una malattia silenziosa, che spesso si manifesta solo quando ormai è avanzata e la perdita ossea è così consistente che si arriva alla frattura.

ALTRE PATOLOGIE