HOME > Chi siamo
 

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Campo email obbligatorio
Invalid email
Email Sent
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196

 

Chiesi Italia è la filiale italiana del Gruppo Chiesi, cresciuta nel nucleo dell’Headquarter e sviluppatasi per rispondere al mercato di riferimento che la vede impegnata nelle attività di informazione medico scientifica e commercializzazione dei prodotti Chiesi sul territorio italiano.

 

Ad oggi è la Filiale principale del Gruppo Chiesi con 537 persone, di cui 123 nella sede di Parma e 414 nei diversi ruoli che svolgono la loro attività sul territorio nazionale e che hanno come interlocutori gli attori del sistema sanitario nazionale. A questi si aggiungono i 41 agenti che rivolgono la propria attività alle farmacie.

 

Nel 2017, per il dodicesimo anno consecutivo, Chiesi Italia ha registrato una prestazione superiore al mercato di riferimento, confermandosi, inoltre, leader nel settore respiratorio.

 

Nello stesso anno, Chiesi Italia ha raggiunto un fatturato di oltre 253 milioni di euro grazie all’impegno delle tre strutture di business, distinte in base al target di riferimento:

  • La Business Unit Primary Care rivolge la sua attenzione alla classe medica con l’informazione scientifica sui prodotti dell’area respiratoria, nella quale ha raggiunto un fatturato di oltre 140 milioni di euro;
  • La Business Unit Special Care & Rare Diseases dedica il suo impegno nell’informazione scientifica allo specialista nelle relative aree e ha contribuito al fatturato con oltre 62 milioni di euro;
  • La Business Unit Consumer Care si avvale invece di una rete di agenti che promuovono i prodotti nelle farmacie italiane, soprattutto di automedicazione, il cui fatturato ammonta ad oltre 50 milioni di euro.

 

 
Le tappe fondamentali del 2017
  • La Primary Care ha consolidato la leadership assoluta nel mercato congiunto di asma e BPCO, grazie anche al lancio di Foster 200. L’impegno nell’area si completa nei passi che la filiale sta effettuando per rendere disponibile la tripla associazione extrafine (ICS/LABA/LAMA), sviluppata in un unico inalatore, il più velocemente possibile ai pazienti affetti da BPCO.
  • Nella Special Care l’azienda ancora una volta ha rinnovato la cura dei nati preterminenel 25esimo anno dal lancio del surfattante (Curosurf®). A settembre è stato infatti lanciato un apposito catetere (LISA®), che rende meno invasiva la somministrazione del surfattante ai bambini nati con Sindrome da Distress Respiratorio (nRDS). Altro grande successo da segnalare nel campo della R&S è il primo impianto a base di cellule staminali corneali (Holoclar®) in un paziente affetto da deficit di cellule staminali limbari, effettuato presso l’Università di Parma. Infine nell’area muscoloscheletrica il bisfosfonato a base di acido clodronico (Clody®), farmaco con indicazione primaria per il trattamento dell’osteoporosi postmenopausale, si conferma ancora una volta leader incontrastato del mercato di riferimento.
  • In ambito Consumer Care, Chiesi Italia ha rafforzato la sua presenza nell’area OTC (prodotti da banco) grazie all’accordo di distribuzione in esclusiva dei prodotti Marco Antonetto®, che comprende integratori e dispositivi medici, in particolare dell’area gastrointestinale, quest’ultima rafforzata con l’accordo di distribuzione della linea di prodotti Laevolac®, operazioni che hanno permesso alla filiale italiana di entrare per la prima volta nel mercato degli integratori nutrizionali oltre che di raddoppiare il numero delle confezioni di prodotti OTC vendute in Italia in un anno.