Al via Pink Control, la campagna per uno stile di vita sano e sostenibile, alleato dei polmoni

HOME > Articoli > Al via Pink...
 
as.png am.png axl.png
print.png
print.png

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Campo email obbligatorio
Invalid email
Email Sent
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Data: 04/05/2021
  • Un sito web (pinkcontrol.it) e una campagna social con informazioni e consigli utili per preservare il benessere dell’apparato respiratorio attraverso uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente.
  • Quattro regole per gestire al meglio le malattie respiratorie più comuni: prendersi cura di sé, mantenere una giusta routine quotidiana, ascoltare il medico, essere costante con le visite di controllo.
  • La campagna innovativa, che vede l’impegno di Chiesi Italia verso le esigenze dei pazienti e la tutela dell’ambiente, è in linea con i valori del Gruppo Chiesi, la più grande azienda farmaceutica internazionale certificata B Corp.

 

 

Parma, 4 maggio 2021 – La prima regola per restare in salute? Partire dal respiro prendendoci cura del nostro apparato respiratorio, e molto dipende dalle nostre abitudini, dalla cura di noi stessi e dell’ambiente che ci circonda. Con l’obiettivo di sensibilizzare a una maggiore attenzione alla salute dell’apparato respiratorio, Chiesi Italia, la filiale italiana del Gruppo Chiesi, supporta la campagna Pink Control (www.pinkcontrol.it), un luogo virtuale in cui trovare informazioni, curiosità e consigli pratici per adottare non solo uno stile di vita sano, ma anche per affrontare con serenità le più comuni patologie respiratorie, dall’asma alle allergie, alla broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e non solo.

 

Benessere e controllo sono il leitmotiv dell’iniziativa: Pink come rosa, simboleggia il prendersi cura di sé e degli altri; Control evoca un atteggiamento positivo fatto di semplici gesti che possono migliorare la vita: controllare la propria malattia ascoltando il medico e seguendo le terapie nel modo corretto, essere costante con le visite di controllo, prendersi cura di sé, mantenere una giusta routine quotidiana.

 

Errati stili di vita, infatti, sono nemici della salute dei polmoni: come l’abitudine al fumo, l’esposizione allo smog, una scorretta alimentazione e una scarsa attività fisica.

 

Sostituire queste abitudini nocive, molto diffuse sia tra i giovani che in età adulta, è l’obiettivo della campagna social Pink Control –  Facebook (@pinkcontrol) e Instagram (pink_control_) – che vuole essere un supporto a portata di click per aiutare a mantenere in salute i polmoni e prevenire le malattie che li minacciano, offrendo curiosità per migliorare lo stile di vita, nutrirsi al meglio e restare in forma. Con un occhio alla tutela dell’ambiente in cui viviamo e dell’aria che respiriamo.

 

“La campagna Pink Control riflette l’impegno di Chiesi nell’aiutare le persone a respirare meglio per godere appieno di ogni momento della vita” – spiega Laura Franzini, Direttore Medico di Chiesi Italia. “Questa promessa ha ispirato uno dei tre pilastri della nostra nuova visual identity - “Air” - che esprime la volontà di essere al fianco dei pazienti affetti da patologie respiratorie, dalla prima infanzia all’età matura, per una migliore qualità della vita, supportandoli nella ricerca di informazioni corrette e utili per la propria salute e aiutandoli ad affrontare con serenità la propria malattia”.

 

“Questo progetto, che si affianca alle numerose iniziative dedicate alla salute del respiro, conferma il nostro impegno di azienda leader in area respiratoria, attenta alle esigenze dei pazienti e alla tutela dell’ambiente, in linea con i nostri valori di azienda certificata B Corp” - commenta Raffaello Innocenti, Amministratore Delegato di Chiesi Italia. “Il nostro contributo in favore delle persone affette da malattie respiratorie non si limita ad offrire soluzioni terapeutiche valide ma si concretizza, grazie al supporto delle piattaforme social, nella promozione di iniziative di informazione e sensibilizzazione rivolte all’opinione pubblica sull’adozione di comportamenti virtuosi a tutela della salute e a salvaguardia del territorio”.

 

 

 

Chiesi Italia

Chiesi Italia, la filiale italiana del Gruppo Chiesi, rivolge il suo impegno alle attività di informazione medico scientifica e commercializzazione dei prodotti Chiesi sul territorio italiano. L'organico comprende 571 persone, di queste 121 nella sede di Parma e 450 che rivolgono la propria attività agli attori del sistema sanitario nazionale.

 

Il Gruppo Chiesi

Con sede a Parma, in Italia, Chiesi è un gruppo internazionale orientato alla ricerca con oltre 85 anni di esperienza, presente in 30 Paesi, impiega oltre 6.000 persone (Gruppo Chiesi). Per realizzare la propria missione di migliorare la qualità di vita delle persone agendo in maniera responsabile verso la società e l’ambiente, il Gruppo ricerca, sviluppa e commercializza farmaci innovativi in tre aree terapeutiche: AIR (prodotti e servizi in ambito respiratorio, dai neonati agli adulti), RARE (soluzioni innovative e servizi personalizzati per migliorare la qualità di vita dei pazienti con malattie rare e ultra-rare) e CARE (prodotti e servizi a supporto delle cure specialistiche e per la cura e il benessere della persona). La Ricerca e Sviluppo del Gruppo ha sede a Parma e si integra con altri sei importanti centri di ricerca in Francia, Stati Uniti, Canada, Cina, Regno Unito e Svezia, per promuovere i propri programmi preclinici, clinici e regolatori. Chiesi è dal 2019 il più grande gruppo farmaceutico al mondo certificato B Corp. Chiesi Farmaceutici S.p.A. ha, inoltre, modificato nel 2018 il proprio status legale in Società Benefit, concretizzando la volontà di avere un duplice scopo per la creazione di valore condiviso, ovvero generare valore sia per il proprio business che per la società e l’ambiente. Il percorso di certificazione B Corp permette a Chiesi di misurare, secondo standard rigorosi, le proprie performance ambientali e sociali, adottando un piano di miglioramento continuo dei propri impatti su dipendenti, clienti, fornitori, comunità e ambiente. Il movimento globale delle B Corp vede il business come una forza di impatto positivo. Inoltre, in qualità di Società Benefit, Chiesi Farmaceutici S.p.A. è tenuta per legge ad inserire nel proprio statuto obiettivi di beneficio comune e a rendicontare annualmente in maniera trasparente. Il Gruppo si è assunto l’impegno di raggiungere la neutralità carbonica entro la fine del 2035.

Per ulteriori informazioni: www.chiesi.com.