La ricerca e l'innovazione italiana, il valore della sostenibilità per l'industria farmaceutica

HOME > Articoli > La ricerca e...
 

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Campo email obbligatorio
Invalid email
Email Sent
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Data: 18/10/2019

L'impegno del Gruppo Farmaceutico Chiesi nella sostenibilità sociale e ambientale.

 

Nella prestigiosa cornice di Palazzo Wedekind si è svolto l’evento “La ricerca e l’innovazione italiana, il valore della sostenibilità” con l’obiettivo di porre l’attenzione sul tema della sostenibilità per lo sviluppo del settore farmaceutico e per rafforzare la sinergia fra Industria e Istituzioni, in vista delle prossime sfide sociali ed economiche creando valore e crescita sostenibile.

 

L’incontro è stato organizzato da Chiesi Italia, la filiale italiana del Gruppo Chiesi, primo gruppo farmaceutico internazionale ad aver ottenuto la certificazione di “B Corporation” come riconoscimento di alti standard sociali e ambientali. L’impegno della sostenibilità è per il Gruppo un punto saldo della sua strategia aziendale, volto a creare valore per migliorare la qualità della vita dei pazienti e non solo. Chiesi è anche la prima azienda farmaceutica italiana per deposito di brevetti in Europa. Infatti, il numero di programmi di Ricerca e Sviluppo continua ad aumentare e a diversificarsi per offrire opzioni terapeutiche innovative per i pazienti nelle aree terapeutiche respiratoria, neonatologia e delle malattie rare.

 

“La filosofia del Gruppo Chiesi è quella di rendere l'offerta farmacologica sempre più sostenibile dal punto di vista sociale e ambientale. Anche per tale ragione il settore del farmaco, che si conferma come asset strategico per la crescita economica del nostro Paese, ha la necessità di avere politiche di medio-lungo periodo incentrate su investimenti in ricerca e innovazione, nella consapevolezza di rappresentare un grande patrimonio industriale”. Spiega Alberto Chiesi, Presidente di Chiesi spa.

 

Per Paola De Micheli, Ministro delle infrastrutture e dei trasporti “La sostenibilità e l'innovazione devono essere una molla per le politiche attive e gli investimenti in Italia. Il Gruppo Chiesi è una di quelle realtà che valorizzano il nostro tessuto imprenditoriale, in quanto investono risorse nel Paese”.

 

Da Francesco Boccia, Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, è arrivato l’invito a leggere “fra le righe della legge di bilancio”, attualmente in discussione in Parlamento, dove i «riferimenti a un New Green Deal e a una serie di misure che incideranno su sostegno a ricerca e innovazione» testimonierebbero l’impegno del Governo su questi fronti.

 

Alla conferenza hanno preso parte: Tarcisio Bertone, Cardinale Segretario di Stato Emerito di Sua Santità, Francesco Boccia, Ministro per gli affari regionali e le autonomie; Simona Malpezzi, Sottosegretario alla Presidenza per i Rapporti col Parlamento; Fabiola Bologna, Commissione Affari Sociali della Camera; Claudio Durigon, Commissione Lavoro della Camera; Massimo Garavaglia, Commissione Bilancio della Camera; Angela Ianaro, Commissione Affari Sociali della Camera; Andrea Mandelli, Commissione bilancio della Camera e Presidente FOFI; Francesca Moccia, Vicesegretario Generale Cittadinanzattiva; Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione Univerde.