Giornata Mondiale della Prematurità 2018

HOME > Articoli > Giornata Mondiale...
 

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Campo email obbligatorio
Invalid email
Email Sent
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Data: 15/11/2018

Sono passati ormai dieci anni da quando è stata celebrata per la prima volta la Giornata Mondiale della Prematurità, una giornata che ricorre il 17 novembre di ogni anno, interamente dedicata ai bambini che nascono prima del tempo. Oggi la ‘giornata’ è diventata un vero e proprio movimento intercontinentale, uno degli appuntamenti più importanti a livello globale per far fronte alle nascite pretermine, sensibilizzare l'opinione pubblica e aumentare la consapevolezza sulle difficoltà e sugli ostacoli che i bambini prematuri, insieme alle loro famiglie, devono affrontare ogni giorno.

 

“Lavorare insieme: collaborare con le famiglie nella cura dei neonati piccoli e malati”. È questo il motto scelto per la Giornata mondiale della prematurità 2018 che anche quest'anno vedrà la partecipazione di ospedali, associazioni, biblioteche, aziende, professionisti sanitari, genitori, che uniranno le loro forze per organizzare un susseguirsi di attività, manifestazioni, simposi, convegni e incontri per le città. Obiettivo comune: migliorare la salute dei bambini nati pretermine attraverso una corretta informazione su prevenzione, trattamenti, cure e supporto.

 

Chiesi Italia celebrerà anche quest’anno la Giornata della Prematurità, distribuendo a genitori e operatori sanitari di tutte le terapie intensive neonatali italiane, un braccialetto di colore viola.

Ma l’impegno di Chiesi non si limita a questo.

 

Per saperne di più sulle iniziative della Giornata vai all’articolo cliccando qui.