HOME > Consigli utili per gestire al meglio la bpco
 
as.png am.png axl.png
print.png
print.png

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Campo email obbligatorio
Invalid email
Email Sent
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
 
Consigli utili per gestire al meglio la bpco
Nell'ipotesi che tu non sia riuscito o non abbia potuto prevenire la BPCO, il tuo Medico di Medicina generale e lo Pneumologo saranno già intervenuti con le terapie che aiutano i tuoi bronchi a contrastare la broncostruzione tipica della malattia.

Ricorda che la malattia è cronica, e peggiorerà nel tempo: l'unico modo per contrastarla, ed avere una buona qualità di vita, è quello di rallentarne il più possibile l'evoluzione.
 

Anche se può diventare un po' noioso è fondamentale curarti tutti i giorni. Non un giorno sì e un altro no, ma tutti giorni, con i farmaci indicati e con le modalità indicate.
 
È importante non fare vita sedentaria. Non è necessario correre la Maratona di NY: anche se può risultare impegnativo, è molto importante camminare per 4-5 km, circa un'ora, al giorno, senza forzare il passo. Una camminata fluida che non dia affanno, nel caso rallenta il passo. Anche suddividere la propria attività fisica in tanti piccoli momenti nella giornata, uscendo dalla sedentarietà completa, ti sarà di grande beneficio.
 

Se sei in sovrappeso o anche un po' di più, vale la pena che tu dimagrisca, secondo come e quanto i tuoi medici di riferimento ti avranno consigliato. Perdendo peso respirerai meglio. Il tuo regime alimentare, sempre guidato dai tuoi medici, potrà apportare i necessari benefici in maniera ugualmente importante anche se al contrario sei magro o, ancor di più, in evidente sottopeso.
 


Infine è importante ridurre il rischio di riacutizzazioni della malattia: hai la possibilità (ed è importante soprattutto ad una certa età) di vaccinarti con il vaccino influenzale (tutti gli anni) e con quello antipneumococcico.
 

Dimenticavamo: hai smesso di fumare, vero?
Bravo! Perché non c'è cosa migliore che avresti potuto fare per rallentare la BPCO e salvaguardare nel tempo la tua qualità di vita.
Nota bene: le indicazioni riportate su questa pagina sono consigli di carattere sanitario e non indicazioni terapeutiche. Per queste ultime, rivolgiti sempre ai tuoi Medici di fiducia.
E, se sei sul Treno del Respiro, chiedi consiglio agli Pneumologi Spirotrain!