Congresso ERS 2021 - Importanti aggiornamenti scientifici sul trattamento dell’asma e della BPCO al simposio organizzato da Chiesi “Unlock every breath: finding the right key to improve respiratory therapy”

HOME > Articoli > Congresso ERS 2021...
 
as.png am.png axl.png
print.png
print.png

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Campo email obbligatorio
Invalid email
Email Sent
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Data: 06/09/2021
  • Il Gruppo Chiesi supporta il Congresso della European Respiratory Society con l’organizzazione di un simposio dedicato alle novità più significative nei trattamenti avanzati di asma e BPCO;
  • Un panel di speaker di altissimo profilo, riconosciuti a livello internazionale, si confronterà al più importante congresso scientifico sulla salute respiratoria, martedì 7 settembre;
  • Dal ruolo della tripla terapia per il trattamento dell’asma alle opportunità offerte dalle formulazioni extrafini per nuove prospettive di cure sempre più ottimizzate.

 

Parma, 6 settembre 2021 – Chiesi, gruppo farmaceutico internazionale orientato alla ricerca (Gruppo Chiesi), organizza il simposio di approfondimento Unlock every breath: finding the right key to improve respiratory therapy in occasione dell’ERS International Congress 2021. Si tratta del più importante evento di riferimento per la comunità scientifica e medica dedicato alla salute respiratoria, per favorire lo scambio di conoscenze sulle ultime evidenze in tema di patologie e terapie. Il simposio si terrà il 7 settembre dalle 13:00 alle 14:00 CET e si potrà seguire online sul canale 6 del congresso, che quest’anno si svolge in modalità completamente virtuale.

 

Chairman dell’evento è Dave Singh, Professore di Farmacologia clinica e medicina respiratoria presso la University of Manchester, membro della European Respiratory Society e della British Pharmacology Society. Tre relatori, accreditati a livello internazionale per l’elevata specializzazione in queste malattie, presenteranno significativi aggiornamenti scientifici nel trattamento di asma e BPCO.

 

Monica Kraft, medico e ricercatore, Chair of the Department of Medicine presso la University of Arizona College of Medicine-Tucson, interverrà, in particolare, sul ruolo cruciale delle piccole vie aeree e delle formulazioni extrafini nel trattamento sia dell’asma che della sintomatologia della BPCO.

 

Omar Usmani, Reader in Respiratory Medicine e Consultant Physician presso National Heart and Lung Institute (NHLI), Imperial College London, Royal Brompton Hospital (RBH) & St Mary Hospital London, è un’autorità riconosciuta a livello internazionale sulla scienza dell’aerosol e sulla medicina inalatoria e approfondirà le potenzialità dell’uso dei dispositivi per inalazione e i rischi di un loro uso scorretto o della mancata aderenza terapeutica da parte dei pazienti.

 

Alberto Papi, Professore di Medicina Respiratoria presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Ferrara e Responsabile dell’Unità Respiratoria del Pronto Soccorso del Policlinico Universitario Sant’Anna di Ferrara, presenterà le nuove raccomandazioni della Global Initiative for Asthma (GINA) per la gestione dell’asma e, in particolare, la nuova tripla terapia che viene ora raccomandata anche in questo ambito per determinati pazienti.

 

“Con questo autorevole Simposio, il Gruppo Chiesi conferma l’impegno che da oltre 40 anni vede l’azienda in prima linea nel promuovere la salute delle persone in ambito respiratorio, cui è dedicata l’attività dell’area Chiesi Air, e intende supportare la riuscita di un congresso internazionale, che, a causa della persistente pandemia, si è totalmente rinnovato e digitalizzato, favorendo con nuove modalità l’aggiornamento e lo scambio di conoscenze tra i massimi esperti del settore, così importante per il progresso clinico e scientifico” spiega Gabriele Nicolini, Head of Global Medical Affairs del Gruppo Chiesi.

 

In linea con questo impegno, nel 2021 il Gruppo Chiesi ha offerto il proprio supporto incondizionato anche per la realizzazione della campagna di comunicazione Breathe in the Digital Evolution, promossa da AIM Group International e dedicata all’opinione pubblica e ai professionisti della salute per sensibilizzare sul tema della salute polmonare, la qualità dell’aria e le pratiche sostenibili. La piattaforma www.breatheinthedigitalevolution.com mette a disposizione contenuti, video, infografiche e approfondimenti su argomenti scientifici e informativi di interesse sia per gli operatori sanitari che per tutti i cittadini e offre suggerimenti su come promuovere la sostenibilità ambientale e la qualità dell’aria per favorire una buona respirazione. Temi questi particolarmente cari al Gruppo Chiesi che, già Società Benefit, dal 2019 è il più grande gruppo farmaceutico al mondo certificato B Corp e che si è assunto l’impegno di raggiungere la neutralità carbonica entro la fine del 2035.

 

 

Il Gruppo Chiesi 

Con sede a Parma, in Italia, Chiesi è un gruppo farmaceutico internazionale orientato alla ricerca con oltre 85 anni di esperienza, presente in 30 Paesi, impiega oltre 6.000 persone (Gruppo Chiesi). Per realizzare la propria missione di migliorare la qualità di vita delle persone agendo in maniera responsabile verso la società e l’ambiente, il Gruppo ricerca, sviluppa e commercializza farmaci innovativi in tre aree specifiche: AIR (prodotti e servizi in ambito respiratorio, dai neonati agli adulti), RARE (soluzioni innovative e servizi personalizzati per migliorare la qualità di vita dei pazienti con malattie rare e ultra-rare) e CARE (prodotti e servizi a supporto delle cure specialistiche e per la cura e il benessere della persona). La Ricerca e Sviluppo del Gruppo ha sede a Parma e si integra con altri sei importanti centri di ricerca in Francia, Stati Uniti, Canada, Cina, Regno Unito e Svezia, per promuovere i propri programmi preclinici, clinici e regolatori. Chiesi è dal 2019 il più grande gruppo farmaceutico al mondo certificato B Corp. Chiesi ha, inoltre, modificato nel 2018 il proprio status legale in Società Benefit in Italia e negli Stati Uniti (Benefit Corporation) e più recentemente in Francia (Société à Mission), inserendo nel suo statuto obiettivi di beneficio comune, per generare valore per il proprio business, la società e l’ambiente. Le B Corp sono realtà leader globali impegnate ad usare il business come forza positiva. Inoltre, in qualità di Società Benefit, Chiesi Farmaceutici S.p.A. è tenuta per legge ad inserire nel proprio statuto obiettivi di beneficio comune e a rendicontare annualmente in maniera trasparente. Il Gruppo si è assunto l’impegno di raggiungere la neutralità carbonica entro la fine del 2035.

Per ulteriori informazioni: www.chiesi.com

 

 

Contatti per la stampa:

 

Alessio Pappagallo

Press Office Manager

Tel: +39 339 589483,

Email a.pappagallo@chiesi.com