Chiesi Hack 4 Breath | Chiesi Italia S.p.A.

CON CHIESI ITALIA, L’INNOVAZIONE AIUTA A RESPIRARE

HOME > Articoli > CON CHIESI ITALIA,...
 
as.png am.png axl.png
print.png
print.png

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Campo email obbligatorio
Invalid email
Email Sent
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Data: 08/03/2022

COMUNICATO STAMPA

 

Chiesi Italia, supportata da H-FARM, lancia Chiesi Hack 4 Breath, la maratona di idee che coinvolgerà studenti e innovatori per migliorare la vita dei pazienti affetti da asma e BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva)

 

Parma, 8 marzo 2022. Sviluppare soluzioni innovative per migliorare la vita delle persone con asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), favorendo un maggior coinvolgimento dei pazienti e agevolando la presa in carico da parte dei professionisti sanitari: è questa la sfida di Chiesi Hack 4 Breath, l’hackathon aperto ai giovani talenti digitali, lanciato da Chiesi Italia, la filiale italiana del Gruppo Chiesi, con il supporto della piattaforma di innovazione H-FARM.

 

L’appello è rivolto a studenti, neolaureati e giovani professionisti, dinamici, determinati e orientati al lavoro in team, con profili affini al service design, al marketing, all'ingegneria gestionale, all’healthcare e alla tecnologia. La maratona di idee si terrà i prossimi 29 e 30 aprile 2022 nel Campus di H-FARM a Roncade (TV).

 

Per tutte le informazioni su Chiesi Hack 4 Breath, e per partecipare a questa nuova sfida, è disponibile il sito dedicato: www.chiesihack4breath.com

 

In Italia, i pazienti affetti da BPCO hanno raggiunto una prevalenza del 3,1% mentre i pazienti asmatici hanno una prevalenza dell’8%1, considerando una popolazione stimata di quasi 60 milioni di residenti (dati Istat), questo indicherebbe la presenza di circa 1,8 milioni di pazienti affetti da BPCO e 4,8 milioni di pazienti affetti da asma. La BPCO è tra le principali cause di morbilità e mortalità a livello globale2. Nonostante l’impatto epidemiologico e di salute, le malattie che ‘tolgono il respiro’ possono essere trattate in maniera efficace, ma restano fondamentali la diagnosi precoce, l’integrazione delle diverse competenze mediche per migliorare il percorso diagnostico-terapeutico e una maggiore aderenza del paziente alla terapia inalatoria. Ed è proprio con l’obiettivo di soddisfare questi bisogni che sono state identificate le challenge su cui si sfideranno i partecipanti all’hackathonChiesi Hack 4 Breath”. 

 

I giovani talenti, suddivisi in team e supportati da medici pneumologi, avranno l’opportunità di mettersi alla prova per rispondere alle sfide progettuali individuate da Chiesi Italia: dall’importanza di migliorare l’approccio diagnostico-terapeutico delle malattie respiratorie, al ruolo della tecnologia nel supporto del paziente e del medico. I partecipanti potranno inoltre confrontarsi per perfezionare le loro idee con i mentor di Chiesi che metteranno a disposizione le proprie competenze in area respiratoria.

 

I progetti saranno valutati da una giuria di esperti che selezionerà il vincitore.

 

“Siamo entusiasti di dare il via a questo progetto, un’azione concreta che riconferma il nostro impegno di azienda leader in ambito respiratorio, incentrata sui pazienti e orientata alla ricerca di soluzioni innovative per rispondere a problemi specifici che interessano ogni giorno milioni di italiani affetti da patologie respiratorie croniche, con benefici anche per i medici che li hanno in cura e per il servizio sanitario - dichiara Raffaello Innocenti, Amministratore Delegato di Chiesi Italia. In linea con i valori di azienda certificata B Corp, puntiamo a coinvolgere i giovani talenti e creare occasioni di crescita per gli innovatori digitali, offrendo loro le nostre competenze in ambito respiratorio per promuovere lo sviluppo di idee brillanti e trasformarle in soluzioni concrete per migliorare la salute e la qualità di vita delle persone”.

 

 

Riferimenti Bibliografici

 

  1. Report di Health Search del 2021. Sito web: https://report.healthsearch.it/
  2. Global Initiative for Chronic Obstructive Lung Disease (GOLD). Strategia Globale per la Diagnosi, il Trattamento e la Prevenzione della BPCO, Report 2021. https://goldcopd.org/2021-gold-reports/

 

 

 

Chiesi Italia

Chiesi Italia, la filiale italiana del Gruppo Chiesi, rivolge il suo impegno alle attività di informazione medico scientifica e commercializzazione dei prodotti Chiesi sul territorio italiano. L'organico comprende 571 persone, di queste 121 nella sede di Parma e 450 che rivolgono la propria attività agli attori del sistema sanitario nazionale.

Per ulteriori informazioni: www.chiesi.it

 

Il Gruppo Chiesi

Con sede a Parma, in Italia, Chiesi è un gruppo farmaceutico internazionale orientato alla ricerca con oltre 85 anni di esperienza, presente in 30 Paesi, impiega oltre 6.000 persone (Gruppo Chiesi). Per realizzare la propria missione di migliorare la qualità di vita delle persone agendo in maniera responsabile verso la società e l’ambiente, il Gruppo ricerca, sviluppa e commercializza farmaci innovativi in tre aree specifiche: AIR (prodotti e servizi in ambito respiratorio, dai neonati agli adulti), RARE (soluzioni innovative e servizi personalizzati per migliorare la qualità di vita dei pazienti con malattie rare e ultra-rare) e CARE (prodotti e servizi a supporto delle cure specialistiche e per la cura e il benessere della persona). La Ricerca e Sviluppo del Gruppo ha sede a Parma e si integra con altri sei importanti centri di ricerca in Francia, Stati Uniti, Canada, Cina, Regno Unito e Svezia, per promuovere i propri programmi preclinici, clinici e regolatori. Chiesi è dal 2019 il più grande gruppo farmaceutico al mondo certificato B Corp. Chiesi ha, inoltre, modificato nel 2018 il proprio status legale in Società Benefit in Italia e negli Stati Uniti (Benefit Corporation) e più recentemente in Francia (Société à Mission), inserendo nel suo statuto obiettivi di beneficio comune, per generare valore per il proprio business, la società e l’ambiente. Le B Corp sono realtà leader globali impegnate ad usare il business come forza positiva. Inoltre, in qualità di Società Benefit, Chiesi Farmaceutici S.p.A. è tenuta per legge ad inserire nel proprio statuto obiettivi di beneficio comune e a rendicontare annualmente in maniera trasparente. Il Gruppo si è assunto l’impegno di raggiungere la neutralità carbonica entro la fine del 2035.

Per ulteriori informazioni: www.chiesi.com

 

H-FARM

È la piattaforma d’innovazione in grado di supportare la creazione di nuovi modelli d’impresa e la trasformazione ed educazione dei giovani e delle aziende italiane in un’ottica digitale. Fondata nel gennaio 2005 come primo incubatore di startup al mondo, ha saputo rinnovarsi e adattarsi alle esigenze di mercato senza mai perdere di vista i valori portanti che stanno nel cogliere le opportunità indotte dall’innovazione digitale e nel mantenere un approccio Human centric. Oggi è l’unica realtà al mondo che unisce in un unico luogo investimenti, servizi per le imprese e formazione. Strutturata come un campus, alle porte di Venezia, H-FARM si estende su 51 ettari, di cui 20 di area boschiva, ed è il più importante polo di innovazione in Europa. Conta oltre 600 persone che lavorano in territorio italiano ed è considerata un unicum a livello internazionale.