HOME > Che cosa è la bpco
 
as.png am.png axl.png
print.png
print.png

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Campo email obbligatorio
Invalid email
Email Sent
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
 
Che cosa è la bpco
Il termine broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) descrive una serie di condizioni (affezioni) dei polmoni che rendono difficile svuotare l'aria dai polmoni. Questa difficoltà può provocare la sensazione di fiato corto (detta anche dispnea) o la sensazione di essere affaticati. Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è un termine che può essere usato per descrivere una persona affetta da bronchite cronica, enfisema o una combinazione di entrambe. La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è una condizione diversa rispetto all'asma, ma può risultare difficile distinguere la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) dall'asma cronico. Due persone possono essere affette da questa malattia, ma una può presentare più sintomi della bronchite cronica, mentre l'altra presentare principalmente i sintomi dell'enfisema. È utile conoscere le differenze tra queste due condizioni, poiché broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) può indicare che una persona è affetta da bronchite cronica o da enfisema.

Il principale fattore di rischio è il fumo di sigaretta. L'esordio della malattia è insidioso, il decorso è abitualmente progressivo. Sono frequenti le riacutizzazioni sotto forma di bronchiti acute e broncopolmoniti. Insufficienza respiratoria e scompenso cardiaco sono complicanze frequenti. È considerata una condizione di infiammazione sistemica per la presenza di marcatori biologici di flogosi, compromissione di diversi organi e coesistenti comorbidità (concomitanza di altre patologie, collegate o meno). Il principale strumento diagnostico per la BPCO è la Spirometria.
Nota bene: le indicazioni riportate su questa pagina sono consigli di carattere sanitario e non indicazioni terapeutiche. Per queste ultime, rivolgiti sempre ai tuoi Medici di fiducia.
E, se sei sul Treno del Respiro, chiedi consiglio agli Pneumologi Spirotrain!